Ricetta Armellette o lasagne bastarde di cucinodite

Armellette o lasagne bastarde

Armellette o lasagne bastarde

Tempo totale
2 ore
Difficoltà
Difficile
ricetta di

Introduzione

Un piatto tipico della Lunigiana, quella Regione naturale e storica che appertiene in parte alla Toscana (provincia di Massa e Carrara), in parte alla Liguria (provincia di La Spezia) e in parte minore all’Emilia (provincia di Parma). 

Mia mamma imparò a fare questo primo piatto ricchissimo di formaggio e ricotta tantissimi anni fa, a Cravagna, un paesino sperduto nei pressi di Pontremoli, in Toscana. 

Se ami i primi piatti "formaggiosi" e insoliti, questo è per te!

Potrebbero piacerti anche...

Ingredienti

  • farina bianca 00400 g

  • Uova4 

  • circa d’acqua fredda150 ml

  • Burro70 g

  • Parmigiano Reggiano grattugiato5 cucchiai

  • Pecorino romano grattugiato5 cucchiai

  • Saleq.b.

  • Pepe nero in graniq.b.

Procedimento

STEP 1

Passa la ricotta in uno schiacciapatate o nel passaverdure.

STEP 2

Mettila in un contenitore e tienila da parte, ma non in frigo.

STEP 3

In un altro recipiente, setaccia e mescola bene le due farine, quella di castagne e quella bianca.

STEP 4

Versale su una spianatoia e fai la classica fontana.

STEP 5

Metti al centro le uova e un pizzico di sale

STEP 6

Impasta aggiungendo, nel caso la pasta fosse troppo dura, un po’ d’acqua fredda.

STEP 7

Lascia riposare l’impasto per circa un’ora in frigo avvolto nella pellicola.

STEP 8

Tira una sfoglia sottile (con il matterello oppure con la macchinetta).

STEP 9

Tagliala a quadrati o losanghe di circa 8 centimetri di lato.

STEP 10

Cuocile per pochi minuti in abbondante acqua salata bollente.

STEP 11

Nel frattempo, scalda la zuppiera in cui desideri servire le armellete con qualche ramaiolo d’acqua di cottura, che poi butterai.

STEP 12

Amalgama bene la ricotta con 3 cucchiai di acqua di cottura della pasta, 3 cucchiai di Parmigiano Reggiano e 3 di Pecorino Romano.

STEP 13

Scola le lasagne con il mestolo forato.

STEP 14

Versale nella zuppiera calda, aggiungendo il burro e la ricotta ben amalgamata.

STEP 15

Servile cosparse con altro formaggio e pepe nero appena macinato.

STEP 16

Nel caso ti sembrassero troppo asciutte, puoi inumidirle con un po’ di acqua di cottura oppure di panna fresca.

Lo chef consiglia:
Una variante della ricette le vuole condite soltanto con olio extravergine d'oliva e scaglie di pecorino toscano semistagionato. Puoi provarla e decidere quale ti piace di più.
cucinodite

Vota la ricetta

Fai sentire la tua voce, chef!

Vota questa ricetta

Domande e recensioni

cucinodite
32 ricette

Sono lo chef che cucina non solo per te, ma di te. Per emozioni e sogni unici: i tuoi. Ma queste semplici ricette, dedicate alla cucina di tutti i giorni, le faccio solo per me e mia moglie! ❤️

Presente in