Ricetta STINCO DI MAIALE AL PROFUMO DI MIRTO di kettycucinooggi

STINCO DI MAIALE AL PROFUMO DI MIRTO

STINCO DI MAIALE AL PROFUMO DI MIRTO

Tempo totale
3 ore
Difficoltà
Facile
ricetta di

Introduzione

Nel cuore della cucina sarda, questo è uno dei piatti più celebrati, un’esplosione di sapori mediterranei che incanta i palati di chiunque lo assaggi.
La carne di maiale, tenera e succulenta, viene marinata con il  mirto, la cipolla e aromi vari, Il processo di marinatura permette di penetrare nelle fibre della carne, donandole un gusto profondo e avvolgente.

Potrebbero piacerti anche...

Ingredienti

  • stinco di maiale2 

  • birra chiara1 lt

  • mirto liquore1 bicchiere

  • bacche di mirto2 cucchiai

  • bacche di ginepro1 cucchiaino

  • cipolla di tropea grossa1 

  • Olio extra vergine di oliva3 cucchiai

  • Aglio2 spicchi

  • Alloro2 foglie

  • Saleq.b.

  • Pepeq.b.

Procedimento

STEP 1

Per prima cosa laviamo e asciughiamo bene gli stinchi, quindi saliamo e lo pepiamo massaggiando bene.

STEP 2

Poniamo dentro una ciotola e mettiamo la cipolla affettata, due foglie di alloro, le bacche di mirto e quelle di ginepro.

STEP 3

Uniamo infine anche qualche rametto di mirto fresco, versiamo la birra e il bicchiere di liquore al mirto.

STEP 4

Copriamo la ciotola con pellicola trasparente e lasciamo marinare in frigorifero per almeno quattro ore.

STEP 5

Io l’ho lasciato tutta la notte in modo che la carne ha assorbito tutti i sapori della marinatura.

Immagine del passaggio 5 della ricetta STINCO DI MAIALE AL PROFUMO DI MIRTO

STEP 6

Il giorno seguente, scaldiamo un po' di olio evo con due spicchi in una grande padella resistente al calore.

STEP 7

Scoliamo la carne dalla marinatura (manteniamo la marinatura da parte) e facciamo rosolare nella padella finché non sono ben dorati su tutti i lati.

STEP 8

Cerchiamo di girarli con una pinza anziché con la forchetta, per evitare di far uscire i liquidi interni.

STEP 9

Sfumiamo da prima con il liquido della marinatura, per poi aggiungere gli ingredienti che la compongono.

Immagine del passaggio 9 della ricetta STINCO DI MAIALE AL PROFUMO DI MIRTO

STEP 10

Intanto avremmo preriscaldato il forno a 180°C modalità statico.

STEP 11

Trasferiamo la carne nella teglia con tutto il condimento, uniamo qualche mestolo di brodo vegetale.

STEP 12

Copriamo con carta stagnola e facciamo cuocere per almeno tre ore.

STEP 13

Durante la cottura, controlliamo di tanto in tanto, possiamo anche girare la carne e, se necessario, aggiungiamo un po' di brodo per evitare che si asciughino troppo.

STEP 14

Quando gli stinchi di maiale saranno teneri e ben cotti, rimuoviamo la carta stagnola e alziamo la temperatura del forno a 200°C.

STEP 15

Continuiamo a cuocere per ulteriori 1520 minuti o fino a quando la superficie sarà dorata e croccante.

STEP 16

Una volta cotti, possiamo servire gli stinchi di maiale o tagliati a fette come fosse un arrosto, oppure metterli nel piatto da portata interi per ogni commensale.

Immagine del passaggio 16 della ricetta STINCO DI MAIALE AL PROFUMO DI MIRTO

Vota la ricetta

Fai sentire la tua voce, chef!

Vota questa ricetta

Domande e recensioni

kettycucinooggi
513 ricette

Quando i ricordi si uniscono alle tradizioni e, le tradizioni all'innovazione ecco che nasce la mia cucina il mio modo di portare a tavola il cibo. Ricette veloci senza mai tralasciare il gusto.

Presente in