emoji
Entra nella più grande community di amanti della cucina italiana.
emoji
Condividi le tue ricette: le migliori verranno condivise sui social di Al.ta Cucina!
emoji
Salva tutte le tue ricette preferite nel tuo profilo personale.
Entra nella Community!

Spaghettone con Arselle Cuore e Bottarga

Un piatto della tradizione Sarda molto saporito , adatto per ogni occasione speciale, da condividere con le persone che amiamo.

2 porzioni
200 g
spaghettone trafilato al bronzo
q.b.
bottarga
500 g
arselle cuore
q.b.
prezzemolo
2
gambi di prezzemolo
1
spicchio d'aglio
1
peperoncino
1 bicchiere
vino bianco secco
q.b.
olio evo
Passaggio 1 di 6

Mettere a lessare gli spaghetti in abbondante acqua (poco) salata

Passaggio 2 di 6

Dopo aver spurgato e lavato le Arselle, in una padella mettere un fondo d'olio Evo assieme a uno spicchio d'aglio in camicia un peperoncino e i gambi di prezzemolo e far imbiondire. Unire le Arselle a fuoco vivo, bagnare con mezzo bicchiere di vino bianco e coprire. Far andare per circa 5 min. Spegnere il fuoco e eliminare i gusci mettendo da parte i frutti. Conservarne giusto qualcuna per guarnire il piatto alla fine.

Passaggio 3 di 6

Eliminare aglio, peperoncino e i gambi di prezzemolo. Filtrare con un colino a maglia fine il liquido e mettere da parte. Pulire la padella con un foglio di carta assorbente da eventuali residui.

Passaggio 4 di 6

Reinserire il liquido delle Arselle nella padella e a metà cottura circa degli spaghetti, unirli in padella e continuare la cottura risottando nello stesso liquido fino a fine cottura e al bisogno aggiungere man mano un mestolino di acqua di cottura.

Passaggio 5 di 6

A un minuto dal termine, unire le Arselle con una presa di prezzemolo e una generosa grattugiata di Bottarga e far saltare in padella incorporando aria e creando una cremina.

Passaggio 6 di 6

Impiattare gli spaghetti e chiudere il piatto con un'altra generosa grattata di Bottarga e un filo di olio Evo.

avatar-FC
user badgeuser badgeModeratore: un moderatore è qui per aiutarvi, per commentare le vostre ricette e per fare in modo che non ci siano discussioni