Risotto alle cozze, basilico, limone, bottarga di muggine.

Buongiorno amici, la cucina unisce, la cucina fa innamorare, la cucina insegna, insomma un buon piatto riempie gli occhi, riempie lo stomaco. Bene oggi vi porto un risotto davvero gustoso, l'unica difficoltà di questo risotto "dai sapori divini" a mio parere, è trovare un ingrediente in particolare, cioè la bottarga di muggine, per il resto, sono tutti ingredienti di facile utilizzo.

2 porzioni
160 g
riso carnaroli
500 ml
brodo vegetale
2
limoni non trattati
10 foglie
basilico
20
cozze
q.b.
bottarga di muggine
q.b.
olio evo
q.b.
grana padano
Passaggio 1 di 4

Prima di cominciare, ricordatevi che un elemento fondamentale per il risotto è il fondo che si usa, che non deve essere mai freddo, mai sciapito o troppo saporito, ricco di sapori profumi (evitate i dadi).

Passaggio 2 di 4

Bene partiamo dalle cozze, in una padella le apriamo a fuoco medio, con un filo d'olio, uno spicchio di aglio, un mezzo mestolo di acqua, poi chiudiamo con un coperchio. Appena si aprono togliamo dal fuoco le puliamo a frutto, le teniamo in un piattino coperto, il fondo delle cozze lo filtriamo con un colino lo frulliamo con le foglie di basilico, con un mixer ad immersione, dopo lo useremo per il risolio.

Passaggio 3 di 4

Ora andiamo al riso, che faremo tostare con un filo d'olio, in un tegame capiente a fiamma media per 2/3 minuti, dopodiché sfumiamo fuori fiamma, con del vino bianco o altro alcolico, rimettiamo su fiamma media, ed aggiungiamo il brodo vegetale più il fondo delle cozze, pian piano girando poche volte, quando saremo a fine cottura (13/14 minuti) aggiungiamo le cozze. Togliamo dal fuoco, lasciamo riposare per un minuto, aggiungiamo le zest di limone, un filo d'olio, il formaggio, un cucchiaino di bottarga, mantechiamo per bene fino ad ottenere un risotto cremoso, nel gergo "all'onda".

Passaggio 4 di 4

Ora impiattiamo nel piatto desiderato, aggiungiamo un altra grattugiata di limone, ed un altro pizzico di bottarga, ed il piatto è pronto. Buon appetito dal vostro chef, che vi consiglia di abbinare questo piatto con un ottimo vino bianco fermo, o un rosé.

avatar-CVC
user badgeuser badgeMaster of Ricette: il master of ricette è un utente che scrive sempre ricette gustosissime senza mai sbagliare una virgola.