Ricetta Pasta con zucchine, crema di taleggio, pinoli tostati e uova di ilninotto

Pasta con zucchine, crema di taleggio, pinoli tostati e uova

Pasta con zucchine, crema di taleggio, pinoli tostati e uova

ricetta di

Introduzione

La classica pasta con zucchine arricchita però con una gustosa crema di taleggio pinoli tostati e uova. Spero tanto che vi piaccia.

Potrebbero piacerti anche...

Ingredienti

Procedimento

STEP 1

Tagliamo le zucchine a dadini e tritiamo il prezzemolo. Mettiamo poi in una pentola abbastanza capiente parte dell'olio, la cipolla tritata, un cucchiaio di acqua e lasciamo stufare 2 o 3 minuti

STEP 2

Aggiungiamo, quindi, le zucchine tagliate e il prezzemolo tritato. Saliamo, pepiamo e facciamo cuocere a fiamma alta alcuni minuti, quindi aggiungiamo l'acqua fino a coprire tutto e continuiamo la cottura a fuoco medio per circa 15 minuti.

STEP 3

Nella stessa pentola versiamo, poi, la pasta e giriamo facendo cuocere per il tempo indicato sulla confezione (circa 10 minuti) facendo attenzione a non far attaccare sul fondo.

STEP 4

Intanto in una padella versiamo il restante olio, il burro e i pinoli facendoli tostare, poi aggiungiamo il taleggio tagliato a pezzi e il latte in modo da creare in pochi minuti una bella crema.

STEP 5

Quando la pasta è cotta, spegniamo il fuoco, attendiamo un minuto e poi versiamo la crema di taleggio e l'uovo e mescoliamo bene facendo amalgamare e, infine, impiattiamo. Buon appetito.

Vota la ricetta

Fai sentire la tua voce, chef!

Vota questa ricetta

Domande e recensioni

ilninotto
264 ricette

Il mio nome è un altro, ma tutti, dico tutti, mi chiamano Nino. Da qui l'alias il Ninotto 'o cuoco pazzo. Sono un pensionato che ama dilettarsi in cucina con ricette classiche e quasi sempre della tradizione campana, ma che ama soprattutto mangiare cose buone. Amo seguire trasmissioni di chef famosi da cui ho imparato tanti trucchetti (che Dio li benedica). Alcune ricette le prendo da programmi gastronomici in TV o su internet e le preparo a modo mio cercando di non alterararle troppo.

©2024 Al.ta Cucina