Risotto alla zucca gialla e polvere di liquirizia

Un classico con un'aggiunta innovativa tutto da provare

4 porzioni
350 g
riso Carnaroli
500 g
zucca gialla
100 g
parmigiano grattugiato
80 g
burro freddo di congelatore
2
scalogni
1
carota
1
costa di sedano
1 lt
brodo vegetale
1 bicchiere
vino bianco
q.b.
Liquirizia
q.b.
Olio extravergine di oliva
Passaggio 1 di 5

Tritare lo scalogno, il sedano e la carota e porre il trito ottenuto in una casseruola, aggiungere un filo d'olio evo e soffriggere delicatamente. Quando raggiungerà la giusta doratura unire la zucca tagliata a dadini e farla insaporire per un quarto d'ora.

Passaggio 2 di 5

Bagnare il composto con il brodo e continuare a cuocere per almeno un altro quarto d'ora a fuoco moderato. A cottura versare il composto in un bicchiere da pimer e frullarlo fino ad ottenere una crema liscia e densa.

Passaggio 3 di 5

In una casseruola dai bordi alti tostare il riso in pochissimo olio extravergine e un pizzico di sale e quando comincerà a diventare traslucido bagnarlo con il vino bianco. Far evaporare la parte alcolica poi cominciare a bagnare con il brodo bollente.

Passaggio 4 di 5

A metà cottura aggiungere la crema di zucca gialla e continuare bagnandolo di tanto in tanto con il brodo vegetale.

Passaggio 5 di 5

A cottura ultimata togliere il risotto dal fuoco e mantecarlo con il burro ghiacciato, il parmigiano grattugiato e la noce moscata. Impiattare e guarnire con della liquirizia grattugiata al momento. Servire subito.

avatar-RN
user badgeuser badgeMaster of Ricette: il master of ricette è un utente che scrive sempre ricette gustosissime senza mai sbagliare una virgola.