Risotto alla zucca

Nulla rappresenta meglio l’autunno di un buon risotto alla zucca. Un primo piatto semplice, delicato e avvolgente che non ha bisogno di molti ingredienti né di troppo tempo. La zucca naturalmente la fa da padrona e, prima di tuffarsi nel riso, cuoce dolcemente per almeno un quarto d’ora diventando una polpa.

4 porzioni
320 g
riso carnaroli
1
cipolla
600 g
zucca già pulita
3 cucchiai
olio d'oliva
2
rosmarino
30 g
burro (freddo da freezer)
60 g
parmigiano
q.b.
noce moscata
q.b.
pepe
q.b.
brodo vegetale
Passaggio 1 di 12

Tagliate la zucca a dadini piccoli. Tagliate finemente la cipolla.

Passaggio 2 di 12

In un tegame versate l’olio e la cipolla e portate a fuoco medio-basso.

Passaggio 3 di 12

Quando la cipolla sarà diventata traslucida (ci vorranno dai 5 ai 10 minuti) aggiungete i cubetti di zucca.

Passaggio 4 di 12

Fate insaporire per un paio di minuti e poi aggiungete qualche mestolo di brodo vegetale fino ad arrivare a filo con la zucca.

Passaggio 5 di 12

Uniteci i rametti di rosmarino che avrete legato con un filo di cotone, in modo che non perdano i loro aghi in cottura ma rilascino solo il sapore.

Passaggio 6 di 12

Fate cuocere per almeno 15 minuti senza coperchio. Vedrete che alla fine la zucca inizierà a sfaldarsi semplicemente girandola con un mestolo.

Passaggio 7 di 12

Tostate il riso a secco, senza aggiunta di grassi, in un’altra padella.

Passaggio 8 di 12

Sfumate con un mestolo di brodo, avendo cura di girare sempre, in modo che non si attacchi il riso.

Passaggio 9 di 12

Aggiungete il riso nella padella con la zucca.

Passaggio 10 di 12

Continuate la cottura aggiungendo mestoli di brodo vegetale all’occorrenza.

Passaggio 11 di 12

Una volta cotto, spegnete il fuoco, rimuovete i rametti di rosmarino, aggiungete pepe e una grattata di noce moscata.

Passaggio 12 di 12

Unite il burro freddissimo e il parmigiano e mantecate all’onda (il risotto deve risultare bello cremoso). Servite caldo.