Ricetta Risotto al pesto di pistacchio e basilico con salmone selvaggio affumicato, finocchietto selvatico e granella di pistacchio di robertobabbilonia

Risotto al pesto di pistacchio e basilico con salmone selvaggio affumicato, finocchietto selvatico e granella di pistacchio

5.0Icona stella

Risotto al pesto di pistacchio e basilico con salmone selvaggio affumicato, finocchietto selvatico e granella di pistacchio

5.0
(1)
Tempo totale
20 minuti
Difficoltà
Facile

Introduzione

Una vera scoperta, da provare assolutamente

Potrebbero piacerti anche...

Procedimento

STEP 1

Portare ad ebollizione l'acqua che servirà per la cottura del risotto e nel frattempo sgusciare i pistacchi e metterli in un bicchiere da pimer insieme alle foglie del basilico precedentemente lavate ed asciugate, i formaggi grattugiati a disposizione, una decina di bacche di pepe di Sichuan, un pizzico di sale, l'aglio schiacciato nella quantità desiderata, qualche cubetto di ghiaccio e un abbondante giro d'olio evo.

STEP 2

Frullare il tutto fino ad ottenere un pesto morbido e lucido quindi tenerlo da parte. In una pentola dai bordi alti tostare il riso a fiamma vivace salandolo leggermente. Quando sarà diventato traslucido (serviranno 2/3 minuti) bagnarlo poco alla volta con l'acqua bollente e portarlo a cottura.

STEP 3

Un paio di minuti prima di spegnere la fiamma inserire due terzi di pesto di pistacchio precedentemente preparato e circa la metà del salmone selvaggio affumicato tagliuzzato molto grossolanamente. Mantecare bene e togliere il risotto dal fuoco quindi unirvi il restante pesto incorporandolo, se occorre, con ancora poca acqua bollente.

STEP 4

Raggiunta la cremosità ideale impiattare e guarnire con il salmone rimasto, la granella di pistacchio, il pepe di Sichuan pestato al mortaio e un giro d'olio evo. Concludere con dei ciuffetti di finocchietto selvatico e servire.

Vota la ricetta

5.0
1 voti
Vota questa ricetta

Domande e recensioni

robertobabbilonia
323 ricette

Mi chiamo Roberto e cucino per passione! Mi piace studiare e sperimentare nuovi sapori e nuovi accostamenti. Provate a uscire dagli schemi...vi stupirete!!

Presente in

©2024 Al.ta Cucina