Ricetta Rigatoni alla barbabietola rossa con robiola e tentacoli di calamaro croccante di robertobabbilonia

Rigatoni alla barbabietola rossa con robiola e tentacoli di calamaro croccante

5.0Icona stella

Rigatoni alla barbabietola rossa con robiola e tentacoli di calamaro croccante

5.0
(1)
Difficoltà
Facile

Introduzione

Colorata e gustosa nella sua semplicità.

Potrebbero piacerti anche...

Ingredienti

  • rigatoni350 g

  • robiola200 g

  • tentacoli di calamaro300 g

  • Aglio1 spicchio

  • Olio extra vergine d’olivaq.b.

  • rosmarino1 

  • Saleq.b.

  • Pepeq.b.

Procedimento

STEP 1

Sbollentare per una mezz'ora le rape rosse pulite e lavate. Scolarle ed estrarne il succo utilizzando un estrattore a freddo.

STEP 2

Nella casseruola di cottura della pasta mettere poca acqua e poco sale e portarla a bollore. Unirvi il succo delle rape rosse, calare la pasta e cuocerla per il tempo indicato sulla confezione risottandola aiutandosi con dell'altra acqua calda.

STEP 3

Nel frattempo fare un soffritto leggero in una padella con uno spicchio d’aglio e un filo d'olio. Avendo cura di non bruciare l'aglio calare i tentacoli dei calamari e farli cuocere per una decina di minuti aggiungendo, se occorre, poca acqua.

STEP 4

A cottura del pesce spegnere la fiamma, salare e pepare. In una ciotolina versare la robiola, aggiungere un mestolino d'acqua e del rosmarino tritato grossolanamente.

STEP 5

Amalgamare bene gli ingredienti e regolare di sale e pepe. A cottura della pasta disporre la robiola farcita sul fondo del piatto di servizio e disporvi sopra i rigatoni colorati.

STEP 6

Guarnire con i tentacoli croccanti dei calamari, qualche goccia del loro fondo di cottura e un rametto di rosmarino fresco. Servire subito.

Lo chef consiglia:
Al posto dei tentacoli di calamaro possono essere usati quelli di totano o di seppia
robertobabbilonia

Vota la ricetta

5.0
1 voti
Vota questa ricetta

Domande e recensioni

robertobabbilonia
313 ricette

Mi chiamo Roberto e cucino per passione! Mi piace studiare e sperimentare nuovi sapori e nuovi accostamenti. Provate a uscire dagli schemi...vi stupirete!!

©2024 Al.ta Cucina