Ricetta La Puttanesca di ilninotto

La Puttanesca

La Puttanesca

Tempo totale
20 minuti
Difficoltà
Facile
ricetta di

Introduzione

Ci sono tante ipotesi, per lo più immaginarie, sul perché di questo nome. Fatto sta che è un piatto molto ma molto apprezzato da chi ama mangiare cose buone. Alcuni ingredienti vengono aggiunti, altri eliminati. Questa è la mia versione. Come noterete all'interno della ricetta, a molti ingredienti non ho dato una dose specifica perché varia a seconda dei gusti personali. Sbizzarritevi.

Potrebbero piacerti anche...

Procedimento

STEP 1

Il piatto si prepara in poco tempo, giusto quello per bollire l'acqua e cuocere gli spaghetti.

STEP 2

Nel frattempo, ho dissalato una manciata di capperi e li ho asciugati con un canovaccio. Ho tagliato a rondelle una decina di olive denocciolate. Ho tritato un bel ciuffo di prezzemolo e 5 foglie grandi di basilico. Infine ho schiacciato con le mani i pelati.

STEP 3

In un tegame ho versato l'olio, i capperi, il peperoncino e le acciughe, facendo rosolare fino a quando le acciughe non si sono sciolte completamente. Poi ho aggiunto i pelati, ho aggiustato di sale e ho fatto cuocere a fiamma media per circa 15 minuti, aggiungendo acqua all'occorrenza.

STEP 4

Ho, poi, aggiunto le olive a rondelle e ho continuato a cuocere qualche minuto e ho profumato col prezzemolo tritato. Intanto la pasta è cotta e perciò l'ho scolata e versata nel tegame amalgamando bene per qualche istante. Ho aggiunto il basilico e infine ho impiattato.

Lo chef consiglia:
Alcune ricette di questo piatto prevedono anche il tonno e l'origano, ma a me non andava e ne ho fatto la mia bersione personale.
ilninotto

Vota la ricetta

Fai sentire la tua voce, chef!

Vota questa ricetta

Domande e recensioni

ilninotto
277 ricette

Il mio nome è un altro, ma tutti, dico tutti, mi chiamano Nino. Da qui l'alias il Ninotto 'o cuoco pazzo. Sono un pensionato che ama dilettarsi in cucina con ricette classiche e quasi sempre della tradizione campana, ma che ama soprattutto mangiare cose buone. Ho tre vizietti culinari: amo contaminare e trasformare ricette classiche e farle a modo mio; tra dolce e salato prediligo sempre il salato e tra primi e secondi piatti amo i primi e in particolare la pasta. Chest è ...

©2024 Al.ta Cucina