Ricetta Pasta alla Nerano di ilninotto

Pasta alla Nerano

Pasta alla Nerano

Tempo totale
25 minuti
Difficoltà
Facile
ricetta di

Introduzione

Un piatto tradizionale nato tra Costiera Amalfitana e Penisola Sorrentina. Una ricetta povera che si faceva all'origine con solo quattro ingredienti: pasta, zucchine, basilico e formaggio (ma non il provolone del Monaco che anche se è stato creato nel 1700, solo nel xx secolo è stato riscoperto e si è iniziato a usarlo nella ricetta). Io ho usato delle splendide linguine. Piatto cremosissimo e gustoso.

Potrebbero piacerti anche...

Ingredienti

Procedimento

STEP 1

Ho messo a bollire l'acqua per la pasta, ho salata e ho calato le linguine facendo cuocere fino a 3 minuti prima della reale cottura sulla confezione. Intanto ho lavato le zucchine e le ho tagliate a rondelle sottili (potete usare una mandolina) e le ho fritte in padella con olio di semi bollente fino a doratura.

STEP 2

Le ho fatte asciugare su carta assorbente e poi le ho versate in una boule insieme alle foglie di basilico, sale, pepe e gran parte del parmigiano grattugiato. Ho mescolato bene e le ho messe da parte.

STEP 3

Ho eliminato dalla padella l'olio della frittura, l'ho asciugata con carta cucina e poi ho versato una dose di olio evo e l'aglio facendo soffriggere un paio di minuti. Ho scolato la pasta tre minuti prima e l'ho versata nella padella insieme a un mestolo di acqua di cottura e ho mescolato bene per circa due minuti.

STEP 4

Ho aggiunto, quindi, le zucchine precedentemente condite e ho mescolato ancora per un minuto aggiungendo altro poco di  acqua e poi ho tolto dal fornello.  Ho versato il restante parmigiano e ho mantacato ancora. Infine ho impiattato guarnendo con foglie di basilico e qualche rondella di zucchine fritte.

Lo chef consiglia:
Ho usato il parmigiano come nella ricetta originaria (ma potete usare anche il caciocavallo, comunque previsto). Se volete fare la ricetta in uso oggi, allora dovete usare il Provolone del Monaco.
ilninotto

Vota la ricetta

Fai sentire la tua voce, chef!

Vota questa ricetta

Domande e recensioni

ilninotto
284 ricette

Il mio nome è un altro, ma tutti, dico tutti, mi chiamano Nino. Da qui l'alias il Ninotto 'o cuoco pazzo. Sono un pensionato che ama dilettarsi in cucina con ricette classiche e quasi sempre della tradizione campana, ma che ama soprattutto mangiare cose buone. Ho tre vizietti culinari: amo contaminare e trasformare ricette classiche e farle a modo mio; tra dolce e salato prediligo sempre il salato e tra primi e secondi piatti amo i primi e in particolare la pasta. Chest è ...

Presente in

©2024 Al.ta Cucina