Ricetta Melanzane ripiene di Spaghetti di ladyp

853

Primi

Melanzane ripiene di Spaghetti

50m
Media

Ecco un modo diverso per fare un piatto di spaghetti non solo buonissimi ma sfiziosi e simpatici anche per una cena tra amici. Le melanzane vengono per l’appunto cotte in forno, quindi svuotate e passate in padella, a parte si fa un semplice spaghetto pomodoro e basilico e poi il resto è estremamente facile…però volete mettere la scenografia?

Ecco un modo diverso per fare un piatto di spaghetti non solo buonissimi ma sfiziosi e simpatici anche per una cena tra amici. Le melanzane vengono per l’appunto cotte in forno, quindi svuotate e passate in padella, a parte si fa un semplice spaghetto pomodoro e basilico e poi il resto è estremamente facile…però volete mettere la scenografia?

Passaggi

Istruzioni dettagliate per preparare: Melanzane ripiene di Spaghetti

1 di 6

Tagliare le melanzane in due in senso verticale, disporle su una placca da forno e tagliuzzarne all’interno la polpa, condendola con un pizzico di sale e un poco d’olio. Cuocerle in forno a circa 200° finché non diventeranno morbide. ci vorranno una ventina di minuti o poco più secondo la grandezza delle melanzane.

2 di 6

Con un cucchiaio svuotare le melanzane cotte, tenere da parte la polpa e disporre i gusci in una pirofila da forno appena unta con un po’ d’olio evo.

3 di 6

Preparare il classico sugo pomodoro e basilico utilizzando lo spicchio d’aglio la passata di pomodoro l’olio sale e il basilico fresco.

4 di 6

Cuocere gli spaghetti molto al dente e condirli con il sughetto preparato.

5 di 6

Spezzettare la polpa della melanzana e passarla velocemente in padella a fuoco alto, dovrà un po’ rosolarsi. Unire la polpa rosolata al sughetto di melanzane (lasciarne volendo un poco per decorazione), versarci gli spaghetti scolati e amalgamare il bene il tutto.

6 di 6

Riempire i gusci delle melanzane con gli spaghetti appena conditi. Disporre i pezzetti di melanzana lasciati da parte e una spolverata di parmigiano grattugiato. Condire con un filo d’olio, infornare a 200° per circa 15 minuti. Servire tiepidi, o comunque farli riposare un poco perché si compattino.

Commenti (0)

tags