4 porzioni
420 g
ziti
1
cipolla
q.b.
olio evo
q.b.
sale
q.b.
pepe nero
30 g
pecorino romano
120 g
parmigiano reggiano
180 g
lardo di colonnata
200 g
datterini rossi
200 g
datterini gialli
q.b.
basilico
Passaggio 1 di 6

Questo è uno dei piatti più antichi della tradizione campana amici. Gustosissimo e semplice. Cominciamo! Innanzitutto una bella padella con un filo d’olio e 4 fettine di lardo subito in padella.

Passaggio 2 di 6

Appena l’olio comincia a riscaldarsi e il lardo a sciogliersi aggiungiamo la cipolla bianca e lasciamo soffriggere.

Passaggio 3 di 6

Quando sarà bionda aggiungiamo i nostri datterini giallo e rossi e lasciamo cuocere il sugo per un 15 minuti. Regoliamo sale e pepe.

Passaggio 4 di 6

Caliamo gli ziti in acqua ad ebollizione e salata. A metà cottura passiamo gli ziti nella padella con il sugo e lasciamo completare la cottura risottando ben benino.

Passaggio 5 di 6

Quando mancherà un minuto alla cottura aggiungiamo la restante parte di lardo di colonnata e mantechiamo con un goccio di pecorino romano ed una dose generosa di parmigiano reggiano.

Passaggio 6 di 6

Come sempre oramai nelle mie ricette il consiglio è: un minuto la padella fuori dal fuoco, ultima spadellata, dose a sentimento di basilico e pronti per impiattare questo piatto delizioso. Buon appetito amici di Alta cucina. Maccaró che ccè vó!

avatar-MP
user badgeuser badgeMaster of Ricette: il master of ricette è un utente che scrive sempre ricette gustosissime senza mai sbagliare una virgola.