Ricetta COLORI D'AUTUNNO di unacicalinaincucina

192

Immagine del contest Risotti Certosini

Primi

COLORI D'AUTUNNO

45m
Media

Cremoso come la Crescenza Certosa Galbani, dolce come la zucca, grasso come il lardo pancettato e croccante come la muddica atturrata.

Cremoso come la Crescenza Certosa Galbani, dolce come la zucca, grasso come il lardo pancettato e croccante come la muddica atturrata.

Ingredienti

2

Utente Adriana
In alternativa alla zucca si possono usare anche funghi, zucchine o asparagi.
- Adriana

Passaggi

Istruzioni dettagliate per preparare: COLORI D'AUTUNNO

1 di 9

Tagliate la zucca in piccoli cubetti, mettetela in un teglia, irrorate con olio extravergine d'oliva, un pizzico di sale e infornate a 200 gradi per 20 minuti in forno ventilato preriscaldato.

2 di 9

Intanto creiamo il battuto di lardo: riduciamo la fetta a striscioline e poi in pezzetti sempre più sottili. Teniamo qualche strisciolina di lato per la guarnizione finale del piatto.

3 di 9

In una padella saltapasta mettiamo il battuto e lasciamolo cuocere, senza l'aggiunta di altri grassi, fino a che non diventerà croccante. Il lardo rilascerà già il grasso necessario alla cottura.

4 di 9

Aggiungiamo 180g di riso e lasciamolo tostare qualche minuto. Sfumiamo con un bicchiere di Lambrusco. Non appena sarà evaporato aggiungiamo 3 bicchieri di acqua e un dado.

5 di 9

Lasciamo cuocere il riso girandolo frequentemente e aggiungendo acqua se necessario.

6 di 9

In una padellina mettiamo le striscioline di lardo che avevamo messo da parte e facciamole diventare croccanti. Mettiamole da parte e nella stessa padellina versiamo un paio di cucchiai di mollica di rimacina. Aggiungiamo un filo d'olio e facciamola abbrustolire sul fuoco, creando la così detta "muddica atturrata"

7 di 9

In un pentolino prepariamo la nostra cremina per la guarnizione: 50g di crescenza Certosa Galbani,  2 cucchiai di panna da cucina e mentre si scioglie sul fuoco aggiungiamo il parmigiano grattugiato (q.b) fino ad ottenere la densità desiderata.

8 di 9

Appena il riso sarà quasi cotto Aggiungiamo 115g di crescenza Certosa Galbani  e iniziamo a mantecare facendo sciogliere la crescenza. Pepate e aggiustate di sale se necessario.

9 di 9

Impiattiamo e guardiamo il nostro risotto con i cubetti di zucca, le striscioline di lardo croccanti una colata di cremina al parmigiano e crescenza e una spolverata di muddica atturrata. Serviamo caldo.

Commenti (0)

tags