Ricetta Casarecce al pesto di fagiolini e pomodorini scottati di pastagarofalo

Casarecce al pesto di fagiolini e pomodorini scottati

Casarecce al pesto di fagiolini e pomodorini scottati

ricetta di

Introduzione

Un primo piatto facile e veloce adatto alle sere d'estate in cui hai poca voglia di cucinare ma vuoi viziarti con qualcosa di originale e saporito ma leggero. In collaborazione con Pasta Garofalo.

Potrebbero piacerti anche...

Ingredienti

Procedimento

STEP 1

Pulire e spuntare i fagiolini, quindi sbollentarli in acqua bollente per circa 5 minuti, scolarli e passarli sotto l’acqua fredda per mantenere il colore verde brillante. Tenere da parte l’acqua dei fagiolini per cuocere la pasta dopo. Unire ai fagiolini sbollentati il basilico, il parmigiano, i pinoli, l’olio evo, il sale, il pepe e frullare fino ad ottenere un pesto omogeneo.

Immagine del passaggio 1 della ricetta Casarecce al pesto di fagiolini e pomodorini scottati

STEP 2

In una padella soffriggere uno spicchio d’aglio in poco olio evo. Lavare i pomodorini, tagliarli a metà, e rosolarli con un pizzico di sale nella padella insieme all’aglio per 5 min a fiamma alta.

Immagine del passaggio 2 della ricetta Casarecce al pesto di fagiolini e pomodorini scottati

STEP 3

Cuocere le caserecce Garofalo al dente nell’acqua dei fagiolini di prima, con una presa di sale. Scolarle al dente.

Immagine del passaggio 3 della ricetta Casarecce al pesto di fagiolini e pomodorini scottati

STEP 4

In una ciotola capiente condire le caserecce Garofalo con il pesto di fagiolini, poca acqua di cottura e i pomodorini scottati.

Immagine del passaggio 4 della ricetta Casarecce al pesto di fagiolini e pomodorini scottati

STEP 5

Servire calda o fredda!

Immagine del passaggio 5 della ricetta Casarecce al pesto di fagiolini e pomodorini scottati

Vota la ricetta

Fai sentire la tua voce, chef!

Vota questa ricetta

Domande e recensioni

pastagarofalo
84 ricette

Un amore che dura dal 1789 e che,ancora oggi, non smette di emozionare. Garofalove. L’amore, quello vero ❤️

©2024 Al.ta Cucina