2 porzioni
200 g
chitarra
3
zucchine romanesche
8
fiori di zucca
3
tuorli
70 g
pecorino romano
q.b.
pepe nero
q.b.
olio evo
Passaggio 1 di 8

Fate scaldare un giro d’olio in padella e aggiungete le zucchine tagliate a cubetti;

Passaggio 2 di 8

Fatele cuocere a fiamma vivace in padella per una decina di minuti;

Passaggio 3 di 8

A due minuti dal termine della cottura aggiungete anche i fiori di zucca;

Passaggio 4 di 8

Lessate la pasta in abbondante acqua leggermente salata;

Passaggio 5 di 8

Nel frattempo, in una ciotola sbattete i tuorli con il pepe nero e il pecorino. Otterrete una crema piuttosto densa alla quale dovrete aggiungere un goccio di acqua di cottura della pasta (avendo cura di lasciarla raffreddare un po’ prima di aggiungerla).

Passaggio 6 di 8

Riaccendete il fornello sotto alla pentola con le zucchine e i fiori, scolate la pasta al dente e saltatela direttamente lì dentro per farla insaporire;

Passaggio 7 di 8

A questo punto spegnete la fiamma, togliete la padella dal fornello caldo e aggiungete la crema di tuorli e pecorino (eventualmente un altro pochino di acqua di cottura nel caso la crema fosse troppo densa);

Passaggio 8 di 8

Mescolate velocemente, aggiungete un’ultima spolverata di pecorino e una grattugiata di pepe.

avatar-USIC
user badgeuser badgeAmbassador: un ambassador è un foodblogger amico di Al.ta Cucina