Ricetta Torta di bietole genovese di Bina

328

Piatti unici

Torta di bietole genovese

2h
Media

Una ricetta della tradizione ligure sempre presente nelle gastronomie e nelle sciamadde storiche dei vicoli

Una ricetta della tradizione ligure sempre presente nelle gastronomie e nelle sciamadde storiche dei vicoli

Ingredienti

8

Per la mia sfoglia Bitta

olio evo

4 cucchiaio

acqua

150 ml

sale

q.b.

Utente di_bina_in_meglio
Il segreto per ottenere una torta di bietole genovese gustosa é abbondare con la maggiorana 😊 É buonissima appena cotta, ma il giorno dopo è irresistibile 😍
- di_bina_in_meglio

Passaggi

Istruzioni dettagliate per preparare: Torta di bietole genovese

1 di 13

Per la sfoglia amalgamare in una ciotola o in planetaria le farine con l'acqua salata e l'olio e far incordare l'impasto. Trasferire sulla spianatoia e ottenere un panetto elastico. Coprire con pellicola e far riposare per 30 minuti

2 di 13

Lavare le bietole, sgocciolarle brevemente ma non devono essere troppo asciutte e tagliarle a piccole striscioline

3 di 13

Amalgamare la quagliata con il parmigiano e un po' di pepe se piace e mettere dà parte

4 di 13

Riprendere il panetto sulla spianatoia e dividerlo in quattro parti aiutandosi con la farina se occorre

5 di 13

Tirare sottilmente le prime due sfoglie e ungerle molto bene

6 di 13

Ungere una teglia meglio se un testo di rame, adagiare le sfoglie una sopra l'altra facendo fuoriuscire i bordi e bucherellare con una forchetta

7 di 13

Riempire a più riprese con le bietole crude e ogni volta condire con un filo d'olio, maggiorana, un pizzico di sale grosso, uno spolvero di farina

8 di 13

In cima alla cupola di bietole terminare anche con pangrattato e parmigiano e miscelare delicatamente il tutto con le mani

9 di 13

A questo punto cospargere la superficie con la crema di quagliata aiutandosi con una marisa. Non occorre essere troppo precisi comunque

10 di 13

Tirare le ultime due sfoglie, ungerle e adagiarle sopra alle verdure. Tagliare l'eccesso dei bordi e arrotolare verso l'interno a cordoncino chiudendo bene la torta

11 di 13

Per tradizione si pratica un buchino sulla torta lateralmente con una cannuccia e si soffia per far gonfiare la sfoglia e poi si sigilla con un po' di pasta matta avanzata

12 di 13

Infornare a 180/200 gradi per 35/40 minuti

13 di 13

Una volta cotta far raffreddare la torta (anche nel forno spento e aperto) coprendola con un canovaccio

Commenti (2)

tags