Ricetta STRUDEL DI MELE TRADIZIONALE di lemilleeunabontadifranci

237

Dolci

STRUDEL DI MELE TRADIZIONALE

30m
Facile

Lo strudel di mele tradizionale è un dolce tipico del Trentino Alto Adige, caratterizzato da una pasta sottile e da un ripieno goloso a base di mele.

Lo strudel di mele tradizionale è un dolce tipico del Trentino Alto Adige, caratterizzato da una pasta sottile e da un ripieno goloso a base di mele.

Utente Le Mille è una Bontà di Franci
Lo strudel di mele tradizionale si conserva fino a 2 giorni ben chiuso sotto una campana di vetro.
- Le Mille è una Bontà di Franci

Passaggi

Istruzioni dettagliate per preparare: STRUDEL DI MELE TRADIZIONALE

1 di 8

Versate la farina su una spianatoia, unite il sale e mescolate tutto. Formate la fontana al centro e unite l’uovo e l’olio extravergine d’oliva, dopodiché unite l’acqua tiepida a filo e iniziate a impastare il tutto fino a ottenere una palla morbida, liscia, consistente e omogenea.

2 di 8

Avvolgete la palla ottenuta nella pellicola e lasciatela riposare per un paio d’ore in luogo tiepido. Nel frattempo preparate il ripieno, quindi sbucciate le mele, privatele del torsolo, tagliatele a cubetti e mettetele da parte versandole in una ciotola.

3 di 8

Unite lo zucchero, i pinoli, l’uvetta e la cannella e la scorza grattugiata del limone. Mescolate il tutto in modo che gli ingredienti possano ben amalgamarsi e mettete tutto da parte.

4 di 8

In una padella fate sciogliere il burro e unite il pangrattato, quindi mescolate continuamente con un cucchiaio di legno fino a che il pane non avrà assunto un bel colore dorato. Spegnete il fuoco e mettetelo da parte.

5 di 8

Trascorso il tempo di riposo della pasta, riprendetela e stendetela in un rettangolo molto sottile, usando un canovaccio pulito per eseguire quest’operazione.

6 di 8

Spennellate i bordi con dell’olio extravergine d’oliva e iniziate a farcirla. Cospargete la superficie con il pangrattato dorato e distribuitelo bene, dopodiché unite il ripieno di mele, pinoli e uvetta, avendo cura di lasciare le estremità libere.

7 di 8

Arrotolate delicatamente il tutto aiutandovi con il canovaccio e richiudete bene lo strudel. Disponetelo su una leccarda ricoperta di carta forno e spennellatene la superficie con dell’olio extravergine d’oliva. Infornate il dolce in forno statico preriscaldato a 180°C per 40 minuti.

8 di 8

Trascorso il tempo di cottura, sfornate il dolce e lasciatelo raffreddare, quindi cospargetelo di zucchero a velo. Servite lo strudel di mele tradizionale tagliato a fette e accompagnatelo con un’ottima tazza di vin brulèe, con panna montata o con crema inglese.

Commenti (0)

tags