Spaghetti del 2 Giugno

Il nome del piatto dice tutto, nato il 2 Giugno per rendere omaggio ai colori della bandiera italiana ๐Ÿ‡ฎ๐Ÿ‡น. Nasce da una classica pasta alla Siciliana, ma l'ho rivisitata adattandomi ai colori di quel giorno e dando sfogo alla mia fantasia che non mi manca mai in cucina! ๐Ÿ˜Š

1 porzioni
q.b.
melanzana grande
q.b.
pesto di basilico
q.b.
burrata
80 g
spaghetti
6
pomodorini confit
Passaggio 1 di 5

Prima di tutto lavate, tagliate le melanzane a listarelle, friggetele e mettele da parte.

Passaggio 2 di 5

Create il vostro sughetto con i pomodorini confit che dovranno essere scottati appena e non stracotti, per cui fate attenzione. Non vi so dire quando spegnere il fuoco, io vado ad occhio.

Passaggio 3 di 5

Iniziate a mettere acqua sul fuoco per gli spaghetti e salate, nel frattempo fate sbianchire il pesto di basilico di modo che assuma un bel colore verde luminoso. Fate attenzione a non farlo ossidare, scurendosi non avrete l'effetto verde acceso che potete vedere dalla mia foto e addio bandiera italiana ๐Ÿ˜

Passaggio 4 di 5

Versate delicatamente il pesto di basilico in un piatto di modo che risulti omogeneo, fate saltare leggermente gli spaghetti col pomodorino e farli andare con un coppa pasta nel piatto con il fondo di basilico, con una pinza da cucina aiutateci a decorare con i pomodorini e le listarelle di melanzane il vostro piatto.

Passaggio 5 di 5

E infine dopo aver reso leggermente morbida la burrata con una piccola immersione nel minipimer, decorate a ciuffetti o come piรน vi piace. Buon appetito ๐Ÿ˜Š Enjoy โœŒ๐Ÿผ