Ricetta Pupazzi di neve #NataleAltaCucina di lucamata

Pupazzi di neve #NataleAltaCucina

Pupazzi di neve #NataleAltaCucina

Tempo totale
1 ora
Difficoltà
Media
ricetta di

Introduzione

Antipasto molto scenografico che quasi dispiace mangiare

Potrebbero piacerti anche...

Ingredienti

Procedimento

STEP 1

Pelare e lavare le carote, poi tagliare delle rondelle sottili che saranno la base dei cappelli e dei cilindri da appoggiare poi sulle rondelle (dovranno quindi essere meno larghi delle rondelle), ricavare anche dei triangolini che useremo poi per i nasi dei pupazzi

STEP 2

Frullare in un mixer 120 g di pane e tenere da parte. Li useremo per la copertura dei pupazzi e per la neve

STEP 3

Frullare il pane restante con il tonno scolato, aggiungendo eventualmente qualche goccio del suo olio per ottenere una pasta densa; raccogliere il composto ottenuto in una ciotola, aggiungere 200 gr di formaggio spalmabile e amalgamare per bene

STEP 4

Prelevare una noce di impasto alla volta e formare delle palline: metà più grandi (per i corpi) e metà più piccole (per le teste)

STEP 5

Rotolare le palline più grandi nelle briciole di pane e sistemarle su un piatto da portata come base dei pupazzi. Fare lo stesso con quelle più piccole e adagiarle su quelle grandi esercitando una leggera pressione

STEP 6

Staccare gli aghi di rosmarino e utilizzarli come braccia dei pupazzi

STEP 7

Con una leggera pressione, mettere i grani di pepe al posto di occhi e bottoni (aiutarsi magari con uno stuzzicadenti x la pressione). Proseguire con i triangolini di carota come naso e i cappelli, uniti con una punta di formaggio spalmabile

STEP 8

Cospargere il vassoio preparato con del pane tritato per simulare una bella nevicata!

STEP 9

Servire e...godere!

Lo chef consiglia:
Conservare i pupazzi di neve in un luogo fresco e tenerli a temperatura ambiente per circa 30 minuti prima di servirli
lucamata

Vota la ricetta

Fai sentire la tua voce, chef!

Vota questa ricetta

Domande e recensioni

©2024 Al.ta Cucina