Ricetta Pizza ricetta Bonci di cinzia673
Ricetta Pizza ricetta Bonci di cinzia673
Ricetta Pizza ricetta Bonci di cinzia673
Ricetta Pizza ricetta Bonci di cinzia673
Ricetta Pizza ricetta Bonci di cinzia673
Ricetta Pizza ricetta Bonci di cinzia673
Ricetta Pizza ricetta Bonci di cinzia673
Ricetta Pizza ricetta Bonci di cinzia673
Ricetta Pizza ricetta Bonci di cinzia673
Ricetta Pizza ricetta Bonci di cinzia673

188

Lievitati

Pizza ricetta Bonci

1g
Media

Ad ognuno il suo gusto!

Immagine del contest Pizza perfetta

Pizza perfetta

Ad ognuno il suo gusto!

Ingredienti

4

Porzioni

Impasto

farina

1 kg

acqua

700 g

sale

20 g

olio

40 g

Utente Cinzia Colnaghi
La farina consigliata è la farina 0, possibilmente W270 – W330.
- Cinzia Colnaghi

Procedimento

Istruzioni dettagliate per preparare: Pizza ricetta Bonci

1 di 14

Dopo questa operazione, ungete la ciotola con un velo di olio e adagiate all’interno l’impasto. Coprite con della pellicola trasparente e riponete in frigorifero per 24 ore, nella parte più bassa del frigorifero.

2 di 14

In una ciotola capiente inserite tutta la farina.

3 di 14

Amalgamare farina e acqua Pizza bonci

4 di 14

Al centro, versate metà dell’acqua e sbriciolate il lievito di birra. Amalgamate il tutto utilizzando una forchetta (o un cucchiaio).

5 di 14

Unite anche il resto dell’acqua e l’olio e amalgamate.

6 di 14

Per ultimo, unite anche il sale e mescolate. Il composto risulterà molto morbido e appiccicoso, è normale. L’impasto pizza Bonci è già pronto e non vi siete neanche sporcati le mani! Coprite la ciotola con un panno e lasciate riposare l’impasto per 15 minuti.

7 di 14

Infarinate leggermente la spianatoia (meglio con la semola se l’avete, se no con la farina usata per l’impasto) e iniziate a fare le pieghe: questo passaggio è fondamentale perchè permette all’impasto di incorporare aria e di formare le famose bolle sulla superficie.

8 di 14

Rovesciate l’impasto sulla spianatoia, allargatelo leggermente con i polpastrelli delle dita, in modo da formare un piccolo rettangolo. Con un tarocco (o una spatola), piegate il rettangolo in 3 parti (piega a portafoglio) portando prima un lato verso il centro e poi l’altro.

9 di 14

Infine, piegatelo a metà e riponete nella ciotola e coprite. Dalle foto potete capire meglio. Sono facili facili

10 di 14

Ripetete le pieghe altre 2 volte, sempre a distanza di 15/20 minuti.

11 di 14

Nel pomeriggio del giorno dopo, riprendete l’impasto e lasciatelo acclimatare a temperatura ambiente per 1 ora, sempre coperto con la pellicola.

12 di 14

Spolverate la spianatoia con della semola rimacinata, come la pizza romana di Bonci, oppure con la farina che avete usato nell’impasto e rovesciate sopra la pasta per la pizza. Con le mani leggermente umide, accarezzando l’impasto con i polpastrelli

13 di 14

Ora coprite la teglia con un canovaccio pulito e lasciate lievitare per 2/3 ore, direttamente in teglia.

14 di 14

Trascorso il tempo, accendete il forno statico a 250°C o alla massima temperatura del vostro forno.