Ricetta Pane ciabatta di GraficareinCucina

163

Lievitati

Pane ciabatta

1g
Facile

Il pane tipo Ciabatta ebbe origine nel 1982 nel Veneto. E' buonissimo, una crosta fine e croccante con mollica alveolata e leggera.

Il pane tipo Ciabatta ebbe origine nel 1982 nel Veneto. E' buonissimo, una crosta fine e croccante con mollica alveolata e leggera.

Passaggi

Istruzioni dettagliate per preparare: Pane ciabatta

1 di 11

Il giorno prima della cottura: Mescolare tutti gli ingredienti indicati per la biga (pre impasto) con un mestolo di legno. Quando gli ingredienti saranno grossolanamente amalgamati tra loro, fermarsi e trasferire il pre impasto in una ciotola leggermente oleata.

2 di 11

Coprire con pellicola da cucina e porre a lievitare per 20 ore in un luogo abbastanza fresco tra i 1820 °C.

3 di 11

Il giorno dopo porre la biga nella planetaria, aggiungere la farina indicata per l’impasto, il miele e parte dell’acqua e azionare la macchina.

4 di 11

Quando l’acqua si sarà assorbita, aggiungere la restante acqua in cui avrete fatto sciogliere il sale e impastare ancora fino ad amalgamare bene gli ingredienti. Lavorare l’impasto per 10 o più minuti, risulterà molto morbido ed è giusto che sia così.

5 di 11

Coprire il contenitore della planetaria con pellicola da cucina e porre a lievitare nel forno chiuso con lucina accesa fino al raddoppio. Ci vorranno circa 90 minuti.

6 di 11

Trascorso il tempo foderare due teglie con carta forno. Trasferire l’impasto sulla spianatoia ben infarinata con farina di semola di grano duro, l’impasto è molto morbido, quindi, con l’aiuto di un tarocco formate le ciabattine e sempre con il tarocco trasferitele nelle teglie.

7 di 11

Cospargere le ciabatte con farina di semola di grano duro, coprire le teglie con due panni e lasciare lievitare per altri 30 minuti.

8 di 11

Intanto inserire nel forno una pentola (ovviamente con manici adatti al forno, ma basta una teglia antiaderente piccola) piena di acqua e accenderlo in modalità statica a 250°C

9 di 11

Quando il forno sarà arrivato a temperatura e la mezz’ora sarà trascorsa, infornare la prima teglia ponendola alla seconda guida del forno partendo dal basso.

10 di 11

Dopo 15 minuti estrarre la pentola con l’acqua e proseguire la cottura del pane per altri 15 minuti.

11 di 11

Quando la cottura sarà terminata, sfornare il pane e farlo raffreddare su una gratella. Sentirete quanto è buono e croccante.

Commenti (0)

tags