Coniglio arrosto con salsina - fatto in casa!

1 porzioni
1 kg
kg di coniglio
2
carote
1
cipolla
1
costa di sedano
q.b.
prezzemolo
2
rametti di rosmarino
1 bicchiere
vino bianco
q.b.
olio extravergine d'oliva
q.b.
sale
q.b.
pepe
q.b.
salvia
q.b.
paprika
Passaggio 1 di 4

Lavate e pulite le carote, il sedano, l’aglio, il prezzemolo e la cipolla; in un tegame cosparso di olio aggiungete le verdure precedentemente tagliate a tocchetti e il coniglio a pezzi; aggiustate il tutto con il sale, il pepe, la salvia, il rosmarino e la paprika e irrorate con un filo di olio, mischiate e aggiungete un bicchiere di acqua e uno di vino bianco.

Passaggio 2 di 4

Coprite il tegame con della carta alluminio, infornate il coniglio in forno caldo a 220° per 1 ora e dopo una mezz’oretta circa giratelo. Passato questo tempo rimuovete il coniglio dal tegame e mettetelo dentro una ciotola, poi prendete un recipiente e versateci le verdure (tranne l’aglio), il liquido di cottura e frullate il tutto.

Passaggio 3 di 4

Filtrate il composto ottenuto in modo da ottenere una salsina densa e gustosa.

Passaggio 4 di 4

Ora mettete il coniglio nel tegame iniziale, aggiungete la salsina e fatelo cuocere a 180°C per 20 minuti.