Carnaroli semilavorato pavese, finferli e salsiccia piemontese

Carnaroli semilavorato pavese CASCINA ALBERONA, finferli in crema e rosolati e salsiccia piemontese

Ingredienti

1 porzioni
180 gr
Riso Carnaroli Semilavorato
120 gr
salsiccia tipo “luganega” o salsiccetta
200 gr
finferli freschi (surgelati)
1 lt
brodo vegetale (carota, cipolla, sedano e porcini secchi)
½
bicchiere vino bianco (tipo Chardonnay)
2
cucchiai Parmigiano (almeno 24 mesi stagionatura)
25 gr
burro di buona qualità (da porre in freezer 1 oretta prima)
1
testa d’aglio
q.b.
prezzemolo tritato
q.b.
curcuma in polvere (in base a quanto colorato lo volete)
q.b.
olio evo
q.b.
pepe nero
sale

Procedimento

Passaggio 1 di 11

Iniziare con la preparazione del brodo vegetale da far bollire per almeno 20 minuti dalla prima bollitura dell’acqua.

Passaggio 2 di 11

Passare al prezzemolo, prenderne un mazzettino, lavarlo, asciugarlo e poi sminuzzare solo le foglie; in una ciotola mettere olio Evo sale pepe ed il prezzemolo.

Passaggio 3 di 11

Prendere i finferli e con un panno umido mondarli delicatamente; fatto questo tagliare quelli più grandi per il lungo ed a dadini, mentre gli altri meno grandi lasciarli interi ed aromatizzare con l’olio al prezzemolo preparato prima.

Passaggio 4 di 11

Passare poi alla salsiccia/luganega, privarla del budello e ridurla in rondelle facendo attenzione a non schiacciarla troppo ma tagliandola delicatamente in modo da far rimanere le rondelle integre, mentre la restante la si può anche sminuzzare.

Passaggio 5 di 11

Prendere una padella scaldare un filo d’olio Evo con uno spicchio d’aglio privato dell’anima, immergere i finferli tagliati ed interi, far tostare 1 minuto poi rosolare per pochi minuti bagnando col brodo vegetale, pepare e salare poco e poi tenere in pentola al caldo col coperchio.

Passaggio 6 di 11

Prendere un’altra padella, mettere a scaldare filo d’olio Evo e del prezzemolo, ci immergere le rondelle di salsiccia e parti sminuzzate, fare tostare 1 minuto poi rosolare per pochi minuti bagnando col brodo vegetale, pepare e salare poco e poi tenere in pentola al caldo col coperchio.

Passaggio 7 di 11

Dedicarsi al riso, facendo scaldare a fiamma alta la casseruola e iniziando a tostare il riso a secco, saltandolo e sgranandolo con le dita fintanto che non scotterà al punto tale da non riuscire a tenerlo fra le dita ed i chicchi diventano traslucidi.

Passaggio 8 di 11

Sfumare col vino bianco (sempre a fiamma sostenuta) e farlo evaporare, finché non sentiremo quasi più la nota alcolica annusando il riso.

Passaggio 9 di 11

Continuare bagnando il riso col brodo portando la fiamma da alta a media ed aggiungendo brodo poco alla volta quando il precedente si sarà assorbito; cuocere quindi per circa 15 minuti; a metà cottura aggiungere i finferli tagliati e rosolati e qualche parte di salsiccia sminuzzata ed a 3 minuti dalla fine un pochino di curcuma stemperata in un 2 cucchiai di brodo.

Passaggio 10 di 11

A fine cottura, fuori dal fuoco mantecare col burro freddo, col parmigiano e fare riposare 2 minuti col coperchio; togliere il coperchio riprendere la mantecatura aggiungendo se necessario ancora un pochino di brodo sempre caldo.

Passaggio 11 di 11

Impiattare, battendo col palmo della mano sotto il piatto per farlo stendere in modo più uniforme, adornare quindi con le rondelle di salsiccia ed i finferli.

Ricetta creata da

Condividi

Fatte da voi

Ricette correlate

Seguici sui Social

Iscriviti alla nostra newsletter

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 679/2016.
Made in Italy with pasta
Al.ta Cucina Srl - P.IVA: 14941891005 - Via Properzio 5, 00193 Roma


Concorso a premi “THE UNFORKETABLE CONTEST” valido dal 31/10/19 al 27/11/19 (primo periodo di partecipazione dal 31/10 al 13/11/19, secondo periodo dal 14/11 al 27/11/19. Montepremi € 2.860,00. Assegnazione finale entro il 15/01/20. Per le modalità di partecipazione leggi il Regolamento. Per info e supporto scrivi a: contest@altacucina.co