Ricetta Risotto Carnaroli mantecato al limone con battuta di scampi di lucia.pavanastolfo

Risotto Carnaroli mantecato al limone con battuta di scampi

Risotto Carnaroli mantecato al limone con battuta di scampi

Tempo totale
1 ora
Difficoltà
Facile

Introduzione

Un risotto che profuma di mare con un lieve contrasto che esalterà la tartare che si mischierà ad ogni boccone rendendolo sublime.

Potrebbero piacerti anche...

Procedimento

STEP 1

Per prima cosa pulire gli scampi( che saranno stati abbattuti )dal carapace e dal budello interno, porre la polpa in una ciotola , condire con poco sale , la buccia grattugiata del limone ed il pepe bianco coprire con la pellicola a contatto e porre in frigorifero

STEP 2

Preparare il brodetto di scampi

STEP 3

In una pentola con un filo di olio porre la cipolla tritata , il sedano ed aggiungere gli spicchi di aglio.

STEP 4

Aggiungere i gusci e le chele schiacciate con un batticarne rosolare per qualche minuto e coprire con del ghiaccio .

STEP 5

Far bollire lentamente fino a ridurre della metà,considerando che sarà il liquido di cottura del risotto

STEP 6

Estrarre là tartare di scampo e copparla in quattro porzione poi riporla nuovamente in frigorifero.

STEP 7

Tostare il riso con un filo di olio e la cipolla tritata , cuocere man mano con il brodettò che andrà aggiunto ogni qual volta si asciugherà

STEP 8

A cottura ultimata , spegnere il risotto mantecare all’onda con l’olio ed il succo di limone filtrato .

STEP 9

Fare riposare un paio di minuti

STEP 10

Porre il riso a specchio , aggiungere centralmente il disco di tartare e guarnire con timo e fuori eduli

Lo chef consiglia:
Abbinate un vino non troppo profumato per non coprire i profumi , optate per un vino minerale magari siciliano
lucia.pavanastolfo

Vota la ricetta

Fai sentire la tua voce, chef!

Vota questa ricetta

Domande e recensioni

lucia.pavanastolfo
194 ricette

Le passioni sono grandi emozioni che scuotono la nostra vita , io della mia ne ho fatto un lavoro… Lucia Chef a domicilio

Presente in

©2024 Al.ta Cucina