Entra nella più grande community di amanti della cucinausers+ 270.854 altriCondividi le tue ricetteScopri nuove ricette ogni giornoVinci fantastici premi e molto altro ancora...Registrati
author
user badgeuser badgeMaster of Ricette: il master of ricette è un utente che scrive sempre ricette gustosissime senza mai sbagliare una virgola.

Pizza 🍕 in teglia leggerissima al 75% di idratazione 💧con impasto diretto

Questa pizza va assolutamente provata!!! Dovete, dovete! Leggera e fragrante, è digeribilissima ed ha un un’oca pecca: il fatto che poi ne si fa indigestione, perché è troppo buona! Le dosi che vi do sono per due teglie di 30x40, così potete sbizzarrirei con la fantasia! Io vado sempre sul classico: focaccia allo stracchino ❤️ e pizza margherita 😅

8 porzioni
700 gr
farina 1
q.b.
sale
q.b.
olio evo
420 gr
acqua
110 gr
acqua
4 gr
lievito di birra
Passaggio 1 di 12

Mescolate in una ciotola grande o in planetaria (con il gancio) alla minima velocità il lievito, 420 grammi di acqua e la farina

Passaggio 2 di 12

Mescolate fino ad ottenere una pastella ben amalgamata per circa 7 minuti, quindi aggiungete il sale

Passaggio 3 di 12

Una volta che il sale si è incorporato nell’impasto, aggiungete l’acqua rimasta poca alla volta, versandola ogni volta che quella precedente si incorpora bene all’impasto

Passaggio 4 di 12

Una volta esaurita tutta l’acqua, impastate ancora per almeno 10 minuti, quindi oliate leggermente una ciotola grande sia sul fondo che sui lati e posizionatevi la pasta lasciandola fermentare in frigorifero e coperta per 24 ore

Passaggio 5 di 12

Il giorno successivo trasferite l’impasto su un piano di lavoro ben infarinato e dividete la pasta in due infarinando bene anche le superfici dei due impasti

Passaggio 6 di 12

Date forza ad entrambi gli impasti con una piega rigirando la pasta su se stessa e “chiudendola” bene

Passaggio 7 di 12

Porre i due impasti in due bacinelle oliate ed oliate leggermente anche la superficie della pasta per evitare che secchi. Lasciate riposare a temperatura ambiente per altre 3/4 ore

Passaggio 8 di 12

Quindi infarinate il piano di lavoro e lavorateci sopra gli impasti uno alla volta: infarinate anche la superficie della pasta e con i polpastrelli fate dei buchi prima al centro e poi ai lati della pasta

Passaggio 9 di 12

Prendete con una mano una parte della pasta ed aiutandovi con l’altro braccio stendetela sulla teglia da forno di circa 30x40. Ripetete l’operazione con il secondo impasto

Passaggio 10 di 12

A questo punto preriscaldate il forno in modalità ventilata alla massima temperatura (il mio arriva a 250 gradi) e dopo aver condito le pizze cuocetele per 20 minuti circa

Passaggio 11 di 12

Attenzione: se volete fare una pizza vi consiglio di tagliare la mozzarella a dadini, scolarla e porla in frigorifero. Quindi fate i primi 15 minuti di cottura con il pomodoro ed i condimenti che preferite senza mozzarella, aggiungendola poi gli ultimi 5 minuti. Se invece volete fare una focaccia, vi consiglio di preparate una salamoia con acqua e olio e ungere leggermente la superficie della pasta stesa sulla teglia facendo dei buchi con i polpastrelli passati nella salamoia.

Passaggio 12 di 12

Sfornate te voilà! Una pizza leggerissima a cui non riuscirete a resistere!

avatar-V
user badgeuser badgeMaster of Ricette: il master of ricette è un utente che scrive sempre ricette gustosissime senza mai sbagliare una virgola.