Ricetta CASTAGNOLE SALATE ALLA CURCUMA di kettycucinooggi

CASTAGNOLE SALATE ALLA CURCUMA

CASTAGNOLE SALATE ALLA CURCUMA

Tempo totale
30 minuti
Difficoltà
Facile
ricetta di

Introduzione

Le Castagnole salate alla curcuma hanno una crosta croccante e un ripieno morbido e filante.

Potrebbero piacerti anche...

Ingredienti

  • Farina400 g

  • N Uova grandi2

  • Olio di mais80 g

  • gr Grana attugiato100 g

  • Cucchiaino Curcuma½ cucchiaino

  • Cucchiai Vino bianco6 cucchiai

  • Pizzichi Sale fino4 pizzichi

  • Lievito per torte salate12 g

  • Scamorza biancaq.b.

  • Olio girasole per friggereq.b.

Procedimento

STEP 1

Per preparare le Castagnole salate alla curcuma per prima cosa mettiamo in una capiente ciotola la farina, il lievito il grana il sale e la polvere di curcuma.

STEP 2

Mescoliamo bene gli ingredienti e aggiungiamo le uova l'olio e infine in vino.

STEP 3

Amalgamiamo bene il e formiamo un panetto da ricoprire con pellicola e lasciare riposare in frigorifero per mezz'ora.

STEP 4

Una volta trascorso il tempo di riposo, riprendiamo in mano l'impasto e tagliamo dei pezzetti da 10 gr l'uno, facciamo una fossetta e all'interno andiamo a mettere il pezzettino di scamorza.

STEP 5

Chiudiamo bene le castagnole e le arrotoliamo tra le mani in modo da dare una forma sferica.

STEP 6

Intanto mettiamo a scaldare l'olio che deve arrivare a una temperatura di 170° ( se non avete una sonda termometro basterà mettere stuzzicadenti se vedete che in fondo fa dei piccoli vortici è pronto) quindi friggiamo le castagnole in abbondante olio per 3/4 minuti, il tempo di dorarsi da tutti i lati.

STEP 7

Una volta pronte le facciamo scolare su carta assorbente in modo da non risultare troppo unte al momento di mangiarle.

Vota la ricetta

Fai sentire la tua voce, chef!

Vota questa ricetta

Domande e recensioni

kettycucinooggi
499 ricette

Quando i ricordi si uniscono alle tradizioni e, le tradizioni all'innovazione ecco che nasce la mia cucina il mio modo di portare a tavola il cibo. Ricette veloci senza mai tralasciare il gusto.

Presente in