Ricetta Puntarelle alla romana di lucianaincucina

Puntarelle alla romana

Puntarelle alla romana

Tempo totale
1 ora e 30 minuti
Difficoltà
Facile
ricetta di

Introduzione

Le puntarelle sono un tipo di cicoria (Cichorium intybus) chiamata anche catalogna o catalogna spigata formata da un cespo piuttosto voluminoso con grandi foglie verdi (che si consumano cotte) che racchiudono al centro un cuore di germogli teneri e dal gusto più delicato che si consuma sia cotto che crudo, per esempio per condire la pasta. Le puntarelle si trovano ormai tutto l’anno, ma il periodo di raccolta va da novembre fino a marzo, quindi direi che siamo in piena stagione!

Potrebbero piacerti anche...

Ingredienti

Procedimento

STEP 1

Staccare i germogli delle puntarelle e tagliarle in strisce sottili utilizzando solo la parte più chiara e tenera.

STEP 2

Dopo averle sciacquate con cura, raccogliere le striscioline di puntarelle in una boule.

STEP 3

Coprire con acqua e lasciare in ammollo per almeno un’ora (anche tutta la notte, volendo); in questo modo, immerse in acqua fredda, le puntarelle si arriccerranno.

STEP 4

Preparare un pesto con lo spicchio d'aglio (se non lo gradite lasciatelo intero e toglietelo dopo un po'), i filetti di alici sott'olio, l'aceto bianco, sale, pepe e olio extravergine d'oliva.

STEP 5

Scolare le puntarelle dall'acqua, asciugarle in un canovaccio e raccoglierle in una insalatiera.

STEP 6

Unire il condimento e servire in accompagnamento al vostro piatto preferito o anche semplicemente a del pane casereccio.

Lo chef consiglia:
Per prepararle occorre un po’ di pazienza in quanto vanno pulite e tegliate a striscioline molto sottili e poi lasciate in acqua molto fredda per farle arricciare.
lucianaincucina

Vota la ricetta

Fai sentire la tua voce, chef!

Vota questa ricetta

Domande e recensioni

lucianaincucina
405 ricette

Realizzo ricette esclusive per aziende del food - food stylist - food photographer

Presente in

©2024 Al.ta Cucina