Ricetta Polpette allo zafferano di Sardegna di Manufoodwriter

Polpette allo zafferano di Sardegna

Polpette allo zafferano di Sardegna

Tempo totale
50 minuti
Difficoltà
Facile
ricetta di

Introduzione

La ricetta per preparare le polpette allo zafferano mi è stata gentilmente donata da mia zia tramandata sua madre “Antonella” che per diversi anni ha preparato per la Sagra dello Zafferano le polpette tipiche da far degustare a tutti i visitatori che si svolge nel mese di Novembre a San Gavino Monreale un paese del Medio Campidano in Sardegna conosciuto per il rinomato oro rosso.

Potrebbero piacerti anche...

Ingredienti

  • g grammo macinato misto (manzo e maiale)500 g

  • g di zafferano in2 filo

  • uova2 

  • d’aglio2 spicchi

  • prezzemolo10 ciuffi

  • latte30 ml

  • saleq.b.

  • noce moscataq.b.

  • per la salsaq.b.

  • cipolla dorata1 

  • olio extra vergine d’oliva3 cucchiai

  • vino bianco½ bicchiere

Procedimento

STEP 1

Se, eventualmente non si forma una cremina densa si può aggiungere un cucchiaino di pane grattugiato, dipende sempre dalla densità di gradimento della cremina.

STEP 2

Primissima cosa bisogna ridurre in polvere lo zafferano, il metodo che utilizzo è tramandato dalle famiglie sangavinesi.

STEP 3

Occorre chiudere con due pezzi di buste di carta (la tipica busta marrone bella grossa che il fruttivendolo utilizza per la frutta e la verdura) i pistilli di zafferano

STEP 4

Appoggiare sopra il foglio ripiegato, per circa 10 minuti un ferro da stiro ben caldo . Prendere lo zafferano così tostato e macinarlo oppure lasciandolo sul foglio ripiegato, polverizzarlo con un batticarne o altro.

STEP 5

Per preparare le polpette mettere ad ammorbidire per prima cosa un panino raffermo in una ciotola con il latte, preparare ora le polpette, in una terrina ampia unire la carne macinata con le uova, aggiungere il sale, la noce moscata, l’aglio sminuzzato, il prezzemolo tritato finemente, lo zafferano, (tenerne una puntina in polvere oppure 5 pistilli per la salsa) e il panino raffermo ammorbidito con il latte e strizzato.

STEP 6

Amalgamare gli ingredienti molto bene fra loro fino a che il composto risulta lavorabile e compatto, prendete un po’ di impasto, mettetelo nel palmo della mano e aiutandovi con l’altra formare delle palline, continuare cosi fino al termine dell’impasto.

STEP 7

Far cuocere in forno per venti minuti con temperatura a 180 gradi oppure friggere in olio di semi.

STEP 8

Una volta pronte preparare la salsa per insaporire le polpette per creare un buon sughetto, tagliare finemente la cipolla e farla rosolare qualche minuto, aggiungere le polpette e far rosolare esternamente a fiamma vivace su tutti i lati. Abbassate la fiamma e aggiungere il vino insieme a 5 pistilli di zafferano per sfar sfumare il vino. Successivamente far cuocere aggiungendo piano piano il brodo ogni volta che si asciuga, circa 4/5 volte mezzo mestolo, fino a quando non si forma una densa cremina.

Lo chef consiglia:
Il segreto è la cremina!
Manufoodwriter

Vota la ricetta

Fai sentire la tua voce, chef!

Vota questa ricetta

Domande e recensioni

Manufoodwriter
86 ricette

Appassionata di cucina condivido qui le mie avventure culinarie. Tra una lezione di economia e marketing e una nuova creazione in cucina, esploro il mondo del cibo con gusto e creatività.

Presente in

©2024 Al.ta Cucina