Ricetta Ciambelle di pizza fritte con stracciatella e mortadella di altacucina

Ciambelle di pizza fritte con stracciatella e mortadella

Ciambelle di pizza fritte con stracciatella e mortadella

ricetta di

Introduzione

Prendi il gusto della pizza fritta, riempila di mortadella e stracciatella, dagli una forma di una ciambella e friggila in abbondante olio di semi bollente: ! Un piatto perfetto come antipasto, ma anche come snack in un buffet.

Potrebbero piacerti anche...

Ingredienti

Procedimento

STEP 1

Sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida ed unirlo alla farina, quindi versare anche l’olio, il sale e lo zucchero.

Immagine del passaggio 1 della ricetta Ciambelle di pizza fritte con stracciatella e mortadella

STEP 2

Impastare per bene fino ad ottenere un composto omogeneo, coprire con la pellicola da cucina e far lievitare fino al raddoppio del volume (2 ore circa).

Immagine del passaggio 2 della ricetta Ciambelle di pizza fritte con stracciatella e mortadella

STEP 3

Stendere il composto con un matterello (1cm di spessore circa), ricavare dei rettangoli e disporre al centro di essi il ripieno.

Immagine del passaggio 3 della ricetta Ciambelle di pizza fritte con stracciatella e mortadella

STEP 4

Chiudere su se stessi i rettangoli facendo pressione sui bordi con le dita (aiutarsi con dell’acqua per facilitare l’operazione), quindi unire le due estremità per formare la ciambella. Far lievitare le ciambelle un’altra ora.

Immagine del passaggio 4 della ricetta Ciambelle di pizza fritte con stracciatella e mortadella

STEP 5

Friggerle in olio caldo e asciugare su carta assorbente.

Immagine del passaggio 5 della ricetta Ciambelle di pizza fritte con stracciatella e mortadella

STEP 6

Servire!

Immagine del passaggio 6 della ricetta Ciambelle di pizza fritte con stracciatella e mortadella

Vota la ricetta

Fai sentire la tua voce, chef!

Vota questa ricetta

Domande e recensioni

altacucina
347 ricette

Creiamo videoricette che, in meno di 1 minuto, ti spiegano come ricreare qualsiasi piatto della cucina italiana.

©2024 Al.ta Cucina