Ricetta Melanzane ripiene e maionese di pomodoro crudo di robertobabbilonia

Melanzane ripiene e maionese di pomodoro crudo

Melanzane ripiene e maionese di pomodoro crudo

Introduzione

Piatto semplice e gustosissimo

Potrebbero piacerti anche...

Ingredienti

Procedimento

STEP 1

Tagliare per il verso della lunghezza le melanzane già lavate e asciugate. Inciderle con la punta di un coltello formando un reticolo di rombi, spennellarle con olio evo e condirle con poco sale e pepe.

STEP 2

Infornarle su una placca ricoperta di carta da forno per 40 minuti a 180°. In una ciotola ammollare con dell'acqua il pane raffermo e poi strizzarlo quindi unirvi il prezzemolo e metà aglio tritati finemente.

STEP 3

Aggiungere due terzi del parmigiano a disposizione e l'emmental tagliato a cubetti piccoli. A cottura delle melanzane scavarne la polpa, schiacciarla con una forchetta, condirla con sale e pepe, e aggiungerla al pane.

STEP 4

Unire quindi le uova ed amalgamare bene il composto ottenuto. Riempire le barchette di melanzana precedentemente svuotate, cospargerle con il rimanente parmigiano e condirle con un filo d'olio.

STEP 5

Infornare a 180° per 40 minuti in modalita statico. Per la maionese spellare i pomodori passandoli per trenta secondi in acqua bollente e poi in acqua fredda e mettere la polpa ottenuta nel bicchiere di un mixer aggiustando di sale e pepe.

STEP 6

In un padellino far rosolare a fuoco basso, in un paio di cucchiai d'olio evo, il mezzo spicchio d'aglio rimasto e un rametto di timo. Togliere l'aglio e il timo e versare l'olio a filo nel pomodoro ed infine filtrare la salsa ottenuta con un colino.

STEP 7

A cottura impiattare le melanzane ripiene accompagnandole con la maionese di pomodoro crudo e servire.

Vota la ricetta

Fai sentire la tua voce, chef!

Vota questa ricetta

Domande e recensioni

robertobabbilonia
313 ricette

Mi chiamo Roberto e cucino per passione! Mi piace studiare e sperimentare nuovi sapori e nuovi accostamenti. Provate a uscire dagli schemi...vi stupirete!!

Presente in

©2024 Al.ta Cucina