Ricetta Riso Basmati con Finferli, Zucchine e Caprino di renacooking

Riso Basmati con Finferli, Zucchine e Caprino

5.0Icona stella

Riso Basmati con Finferli, Zucchine e Caprino

5.0
(1)
Tempo totale
35 minuti
Difficoltà
Facile
ricetta di

Introduzione

I finferli, con il loro sapore ricco, particolare e deciso, si sposano perfettamente con la delicatezza del riso basmati. Sono funghi preziosi dal coloro ambrato e dorato e la loro stagione va da giugno ad ottobre. Durante la cottura dei finferli, si sprigiona un profumo gradevole, intenso e particolarmente aromatico, tanto da considerarli il “il prezzemolo dei funghi “ in quanto utilizzati per impreziosire altri funghi dal sapore meno deciso.

Potrebbero piacerti anche...

Ingredienti

Procedimento

STEP 1

Inizia rosolando 2 spicchi d’aglio con un filo d’olio EVO, aggiungi i finferli e cuoci fino a renderli dorati e fragranti.

STEP 2

Aggiungi poi le zucchine tagliate a cubetti e lasciale cuocere fino a renderle tenere e leggermente croccanti. Questo apporto di freschezza e colore è l’equilibrio ideale per il piatto.

STEP 3

Hai già cotto il riso Basmati seguendo le istruzioni sulla confezione per un risultato fragrante dei chicchi che devono rimanere divisi e ben compatti.

STEP 4

Io ho lavato molto bene il riso prima di cuocerlo; ho portato a bollore l’acqua, ho aggiunto il riso e ho fatto cuocere per 13-15 min a fiamma bassa e ben coperto.

STEP 5

Infine, mescola delicatamente il riso con le verdure e aggiungi qualche tocchetto di formaggio caprino che inizierà a sciogliersi delicatamente nel riso, donando così cremosità e un tocco di sapore inconfondibile al tuo piatto.

STEP 6

Completa il piatto con una spolverata di prezzemolo fresco tritato.

Lo chef consiglia:
Per esaltare ulteriormente il sapore del riso basmati, puoi cuocerlo in brodo vegetale anziché in acqua, aggiungendo aromi come timo per una nota extra di gusto.
renacooking

Vota la ricetta

5.0
1 voti
Vota questa ricetta

Domande e recensioni

renacooking
74 ricette

Con una formazione artistica-letteraria, ho scoperto che l'arte può manifestarsi in molti modi, inclusa la cucina. Ogni pasto diventa una tela bianca, pronta per essere dipinta con ingredienti selezionati con cura. Come un'artista, creo e preparo le mie ricette, plasmando sapori e colori in un'armonia culinaria unica. Questa creatività in cucina va ben oltre la mera preparazione dei pasti; è una fonte di nutrimento per l'anima e la mente. Preparare un piatto diventa un'esperienza meditativa. Ogni gesto, dalla scelta degli ingredienti alla cottura, è un atto di amore e dedizione. La cucina diventa un rituale, un momento in cui posso rilassarmi e connettermi con me stessa.

Presente in

©2024 Al.ta Cucina