Pizza in padella

Lievitata 24 ore, cotta in padella e grill. Condimento a piacere.

4 porzioni
1 kg
farina 0
700 ml
acqua
3 g
lievito di birra fresco
20 g
sale
1 cucchiaio
olio evo
24
ore di maturazione
Passaggio 1 di 11

Partire dall'acqua in una ciotola a cui aggiungere l'olio e il lievito di birra. Amalgamare bene quindi cominciare ad inserire metà della farina a disposizione un cucchiaio alla volta facendola sciogliere bene nel liquido prima di inserirla di nuovo

Passaggio 2 di 11

Quando la prima metà di farina è stata assorbita dall'acqua fermarsi qualche minuto affinché l'impasto riposi quindi aggiungere il sale ed inserire la seconda parte sempre piano piano.

Passaggio 3 di 11

Alla fine si avrà una massa ancora molto morbida che dovrà essere versata su un piano di lavoro e lavorata con movimenti veloci ma senza aggiungere più farina.

Passaggio 4 di 11

Pian piano l'impasto formerà il glutine che lo renderà elastico e staccabile dal tavolo di lavoro. Ripiegarlo molte volte su se stesso senza stressarlo facendogli incorporare aria quindi metterlo in una ciotola coperto da un panno leggermente umido e

Passaggio 5 di 11

farlo riposare per mezz'ora. Passato il tempo rilavorare l'impasto delicatamente per incorporare ancora aria e poi farlo riposare di nuovo in una ciotola per un quarto d'ora.

Passaggio 6 di 11

assato di nuovo il tempo di riposo ripetere l'operazione per l'ultima volta e poi porlo chiuso in un contenitore ermetico in frigorifero per l'intera notte. A metà mattinata tirarlo fuori dal frigo e lasciarlo maturare per quattro ore a temperatura

Passaggio 7 di 11

ambiente sempre a ciotola chiusa ermeticamente. Passato il tempo e raddoppiato il volume è il momento della stagliatura dell'impasto quindi formare dei panetti di circa 250/300 grammi e farli ancora maturare per almeno tre ore al riparo dall'aria.

Passaggio 8 di 11

Adesso l'impasto è pronto. Portare alla massima temperatura una capiente padella antiaderente sul fornello del gas senza ungerla o cospargerla di grassi e nel frattempo accendere il grill del forno anch'esso al massimo della temperatura e a sportello

Passaggio 9 di 11

aperto in modo che non stacchi mai la serpentina lasciandovi all'interno solo la graticola posizionata al livello più alto (quindi quasi a contatto col grill) dove mettere ad arroventare un testo rotondo antiaderente.

Passaggio 10 di 11

Stendere il primo panetto di pasta e metterlo in padella, condirlo a piacere e lasciarlo cuocere per un paio di minuti. Trasferire la pizza sul testo sotto al grill del forno e cuocerla finché non sarà bella gonfia e dorata.

Passaggio 11 di 11

Ripetere per tutte le altre stagliature e gustare questa splendida pizza in padella.

avatar-RN
user badgeuser badgeMaster of Ricette: il master of ricette è un utente che scrive sempre ricette gustosissime senza mai sbagliare una virgola.